[inizio] [indice generale] [precedente] [successivo] [indice analitico] [contributi]


335. Impostazioni

335.1 Linux e catratteri TTF - pt. 1

Come installo i caratteri TTF in Linux?

Ecco i passaggi da eseguire:

(1) crea un directory nella quale copiare i caratteri, ad es.
    /usr/ttfonts;

(2) copiaci i TTF che interessano;

(3) installa il server xfstt

(3) prepara lo script seguente, dandogli un nome a scelta
    (io lo ho chiamato "addettf"). Il percorso è esplicito e si
    riferisce ovviamente alla directory dove io ho collocato xfstt e xset:

        #!/bin/sh
        /usr/X11R6/bin/xfstt --sync
        /usr/X11R6/bin/xfstt &
        /usr/X11R6/bin/xset fp+ unix/:7100

(4) rendi eseguibile lo script e mettilo in /usr/local/bin:

        chmod 700 addettf
        mv addettf /usr/local/bin

A questo punto sorge il problema di rilanciare lo script. Ciò
può avvenire:

(a) ad ogni avvio di Linux
(b) solo quando si fa partire X

Soluzione (a), di Erik:
  aggiungere la riga /usr/local/bin/addettf
  nel file /sbin/init.d/boot.local (per Red Hat il file è rc.local)

Soluzione (b), di Massimiliano:
* aggiungere allo script la riga "startx"
* aggiungere a XF86Config la riga FontPath "unix:/7100"

Se usi la riga:

/usr/X11R6/bin/xset fp+ unix/:7100

nello script sopra proposto, non devi inserire questa riga in XF86Config.

R: Guido Milanese, Enrico Porcarelli

335.2 Linux e catratteri TTF - pt. 2

Qualcuno può descrivere più o meno ordinatamente il processo da seguire per permettere ad X di utilizzare i caratteri True Type?

1. Copiati i TTF che hai in una directory di Linux
(ad esempio /usr/lib/X11/fonts/ttf)

2. vai in quella directory e digita:

# ttmkfdir -o fonts.dir

3. Dai il comando:

# chkfontpath --add /usr/lib/X11/fonts/ttf

4. penso che il comando ttmkfdir vada ridato ogni volta che aggiungi dei caratteri.

R: Gianpaolo Racca

335.3 È necessario xfstt?

Non ho capito se si deve comunque installare xfstt e modificare Fontmap per poter stampare.

Xfstt non serve come gestore di font, ma è utile per evitare di
crearsi a mano la lista dei font per il file di gs, Fontmap. Dopo averlo
usato per riempire il file 'Fontmap', lo puoi disinstallare.

R: Tommaso Bianchi

335.4 Automatizzare la partenza di xfstt all'avvio di Linux

Ragazzi, nessuno sa come creare uno script di avvio (da mettere nell'albero degli init) per fare partire automaticamente xfstt all'avvio di Linux? Uso Red Hat 6.0.

Ho fatto così:

Ho installato e compilato xfstt, in /etc/rc.d/init.d/xfs;

ho aggiunto nella riga sotto quella che lancia xfs la riga seguente:

xfstt --daemon

Ecco le righe in questione

...
start)
        echo -n "Starting X Font Server: "
        rm -fr /tmp/.font-unix
        daemon xfs -droppriv -daemon -port -1
        xfstt -daemon  #nuova riga
        touch /var/lock/subsys/xfs
        echo

stop)
        echo -n "Shutting down X Font Server: "
        killproc xfs
        killproc xfstt  #nuova riga
        rm -f /var/lock/subsys/xfs

per quel che riguarda le opzioni di xfstt guarda i file
inclusi insieme ai sorgenti.
non dimenticare di aggiungere in XF86Config:

FontPath "unix/:7100"

R: luca lucriz

---------------------------

LDR --- Copyright © 1999-2000 Gaetano Paolone --  bigpaul @ pluto.linux.it


[inizio] [indice generale] [precedente] [successivo] [indice analitico] [contributi]