[inizio] [indice generale] [precedente] [successivo] [indice analitico] [contributi]


116. Fax

La gestione dei fax, anche se passa in secondo piano rispetto ad altri metodi di comunicazione più efficaci, può essere una necessità in certe circostanze.

116.1 Efax

Efax è un sistema di gestione di fax molto semplificato e composto essenzialmente da due eseguibili, `efax' e `efix', oltre che dallo script `fax'. Per la precisione, `efax' si occupa di ricevere e trasmettere i fax, mentre `efix' converte i file utilizzati per i fax nel formato adatto alla loro trasmissione.

Per poter utilizzare il sistema di fax, dopo l'installazione è necessario configurarlo adeguatamente. Si può modificare lo script `/usr/bin/fax', oppure creare un file di configurazione tra quelli seguenti:

Volendo rendere disponibile l'utilizzo del sistema di fax agli utenti comuni, occorre regolare i permessi o la proprietà del file di dispositivo riferito alla porta seriale cui è connesso il modem, in modo che gli utenti possano avere accesso in lettura e scrittura.

In ogni caso, per tutti i riferimenti al modem, è sempre conveniente utilizzare il collegamento `/dev/modem'.

116.1.1 $ fax

fax help

fax make [-l] file

fax send [-l] [-v] { -m | <numero-telefonico> } <file-da-inviare>...

fax [ receive [-v] [ file ] ]

fax { print | view | rm } <file>...

fax { queue | status [<secondi>] | start | stop }

fax paste <r> <d> [<unità-di-misura>] <file-di-origine> <file-di-destinazione>...

fax cut <r> <d> <w> <h> [<unità-di-misura>] file

fax answer

fax wait

fax test

Lo script `fax' consente di facilitare l'utilizzo della coppia di eseguibili `efax' e `efix'. All'interno dello script è possibile modificare il contenuto di una serie di variabili, inoltre è possibile indicare il valore di una variabile conosciuta anche nella riga di comando. Per esempio è possibile scrivere un comando come quello seguente:

fax PAGE=a4 print lettera1

Durante l'utilizzo, viene generato un file di registrazioni contenente tutti i messaggi intercorsi tra il sistema di fax e il modem. Se la trasmissione o la ricezione sono completate con successo, questo file viene rimosso, altrimenti viene visualizzato un messaggio che indica il nome di questo file in modo da permetterne la consultazione.

Opzioni e comandi

-l

Utilizza una bassa risoluzione.

-v

Visualizza tutti i messaggi inerenti la comunicazione tra il programma e il modem in modo da facilitare la ricerca degli errori.

-m

Il numero di telefono è già stato composto manualmente.

make

Permette di ottenere una serie di file fax, uno per pagina, da utilizzare per la trasmissione, a partire da quello fornito come argomento. I nomi di questi sono composti dal nome del file originale con l'aggiunta di un suffisso numerico per distinguere le pagine. I file utilizzabili per la conversione possono essere in formato testo o PostScript.

send

Permette di inviare i file indicati come argomento provvedendo a convertirli automaticamente. La trasmissione del fax implica quindi la generazione di una serie di file temporanei contenenti le immagini delle pagine inviate. I file utilizzabili per la trasmissione possono essere in formato testo o PostScript.

receive

Permette di ricevere un fax rispondendo a una chiamata. Se viene specificato il nome del file di destinazione, questo nome verrà utilizzato come prefisso al quale sarà aggiunto il suffisso dei numeri di pagina. Se questo nome non viene indicato, ne verrà utilizzato uno composto dalla data e dall'ora di arrivo.

print

Consente di stampare i file fax.

view

Consente di visualizzare i file fax.

rm

Consente di eliminare i file fax.

queue

Quando `efax' è stato installato per la ricezione automatica dei fax, questo comando permette di conoscere il contenuto della directory in cui sono stati accodati i fax ricevuti.

status [<secondi>]

Quando `efax' è stato installato per la ricezione automatica dei fax, questo comando permette di conoscere lo stato del processo automatico di ricezione. Se viene indicato l'argomento, che rappresenta un numero di secondi, lo stato viene emesso in modo ripetitivo, ogni volta che quell'intervallo di tempo trascorre.

start | stop

L'utente `root' può avviare o terminare l'esecuzione di `efax' quando è installato per la ricezione automatica dei fax.

anwer

Consente di ricevere un fax immediatamente.

wait

Esegue il comando `answer' ripetitivamente in un ciclo.

cut <r> <d> <w> <h> [<unità-di-misura>]

Permette di tagliare una porzione rettangolare espressa secondo le coordinate indicate, in cui:

  • <r> è la distanza dal bordo sinistro dell'angolo superiore sinistro;

  • <d> è la distanza dal bordo superiore dell'angolo superiore sinistro;

  • <w> è l'ampiezza orizzontale del rettangolo;

  • <h> è l'altezza del rettangolo.

L'unità di misura predefinita è quella corrispondente alla parola chiave `inch', cioè pollici. Il risultato viene emesso attraverso lo standard output.

paste <r> <d> [<unità-di-misura>]

Permette di incollare un'immagine fax in un'altra. Le coordinate si riferiscono all'angolo superiore sinistro della destinazione.

test

Permette di eseguire un controllo sulla configurazione e sul funzionamento del modem in base alle risposte che questo genera.

116.1.2 Configurazione

Seguono alcune variabili che vale la pena di configurare secondo le proprie esigenze. Si può agire direttamente nello script `fax' oppure in uno dei file di configurazione.

---------------------------

Appunti Linux 2000.04.12 --- Copyright © 1997-2000 Daniele Giacomini --  daniele @ pluto.linux.it


[inizio] [indice generale] [precedente] [successivo] [indice analitico] [contributi]